The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

BELASTING PARADIJS

Studio: nel 2016 le multinazionali hanno eluso tasse per 22 miliardi di euro attraverso le società di comodo

Questo volume di denaro, rappresenta circa il 10% del totale delle royalties, dei dividendi e degli interessi veicolati nei Paesi Bassi

Le multinazionali hanno spostato circa 22 miliardi di euro in royalties e interessi attraverso i Paesi Bassi nel 2016 per evitare la tassazione di paesi “meno geneorosi”. A sostenerlo è un nuovo rapporto redatto dal ministero delle finanze.

Questo volume di denaro, rappresenta circa il 10% del totale delle royalties, dei dividendi e degli interessi veicolati nei Paesi Bassi attraverso le società di comodo, secondo il rapporto dell’ufficio SEO.

La maggior parte del denaro arriva in paesi con aliquote fiscali “normali” come la Gran Bretagna e gli Stati Uniti, ha dimostrato la ricerca. Il governo sta pianificando di introdurre una tassa sui diritti d’autore e sugli interessi – la misura è stata inclusa nell’accordo di coalizione – e ciò potrebbe porre fine a fluttuazioni di denaro così ampie, ha detto il ministro delle finanze Menno Snel ai parlamentari.

La nuova misura entrerà in vigore nel 2021. “Le società che aggiungono davvero qualcosa alla nostra economia sono benvenute nei Paesi Bassi”, ha affermato Snel. “Ma non dovrebbero usare il nostro paese per spostare i soldi in paradisi fiscali.


31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news, reportage e video inediti in italiano.
Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

Recharge us!