Nei primi sei mesi di quest’anno, il numero di macchine rubate nei Paesi Bassi è crollato all’11 %, mentre quello dei motocicli è salito all’ 8%, scrive la fondazione AVc, come riporta ANP.

Nella prima parte dell’anno è stato rubato un totale di 4254 macchine, rispetto al 4,776 della prima parte del 2016.

I nuovi tipi di auto hanno sistemi di sicurezza più avanzati, e quindi sono più difficili da rubare, ma anche il numero delle autovetture “vecchie” in circolazione è in calo.

Spesso vengono rubate macchine solo per i pezzi di ricambio, per questo la polizia si concentra sul mercato dei singoli componenti delle auto, mentre il governo e le compagnie assicurative lavorano insieme per recuperare i veicoli rubati. Contromisure che stanno danno frutti, dice AVc.

Discorso inverso va invece fatto per il numero di motoveicoli rubati che, ad eccezione degli scooter, è salito a 807. Il furto di piccoli veicoli commerciali, quali van delle consegne, è sceso a 940 casi.