RIGHTS

RIGHTS

Studio: i contratti “flessibili” rischiano di compromettere la salute dell’economia. In Olanda, riguardano 1 lavoratore su 3

La crescente flessibilità nei contratti di lavoro sta contribuendo alla creazione di nuovi gruppi vulnerabili della società; a sostenerlo è il comitato di consulenza governativo  WRR. Troppa flessibilità sta portando a problemi psicologici quali stress e mancanza di prospettive future, così come cresce l’insicurezza fra i giovani che vogliono acquistare una casa o mettere su famiglia, dice ancora il rapporto WRR.

Inoltre, secondo lo studio, troppa flessibilità potrebbe avere un impatto sull’economia in generale, se porterà alla riduzione del livello di innovazione e di istruzione. Circa un terzo della popolazione attiva olandese ha un contratto flessibile oppure a termine: la percentuale più alta d’Europa.

Il WRR sconsiglia un “ritorno al passato” ma incoraggia, comunque. il governo a cercare regole adeguate che possano in qualche modo ridurre l’impatto della precarietà. Ad esempio, il sistema di sicurezza sociale potrebbe essere adattato per ridurre la differenza tra persone con contratti a tempo indeterminato e persone con contratti a termine.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli