NL

NL

Studi di medici di base in Olanda in mano a società commerciali: molte le lamentele

Negli ultimi anni, sono sempre di più gli studi di medicina generale acquistati da società commerciali. Da allora, è aumentato anche il numero di reclami sull’assistenza del medico generico all’Ispettorato per la salute e l’assistenza ai giovani (IGJ). Soprattutto perché le i grandi studi sono spesso difficili da raggiungere. L’Ispettorato ha aperto una serie di inchieste.

Nel 2019, l’IGJ aveva ricevuto poco più di mille segnalazioni sui medici di base. Due anni dopo erano già 1363 e fino a novembre 2022 compreso sono pervenute più di 1200 denunce.

Le società commerciali spesso non riescono a trovare personale e lo standard del servizio, finisce per calare  in maniera drastica: i pazienti si lamentano principalmente di questo e dicono di non poter raggiungere lo studio per telefono o per un appuntamento, dice RTL Nieuws.

A fronte dell’aumento e delle precedenti denunce, l’Ispettorato ha già avviato un’indagine su una delle società: Co-med, attiva dal 2019, che offre a oltre 50.000 pazienti assistenza medica generica. “Lo studio medico Co-Med ha attirato la nostra attenzione da tempo a causa delle numerose segnalazioni su più sedi nei Paesi Bassi”, ha dichiarato un portavoce dell’Ispettorato ad AD.

“In questi studi i pazienti ricevono cure minime, lo sportello è chiuso e non sempre si risponde al telefono” denuncia il deputato SP, Martin Heink.

SHARE

Altri articoli