The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Studenti internazionali preoccupati a causa del coronavirus



L’ufficio per l’istruzione internazionale Nuffic e le università olandesi stanno affrontando i problemi incontrati dagli studenti stranieri nei Paesi Bassi e dagli studenti olandesi all’estero a causa della crisi del coronavirus. Gli studenti sono preoccupati per i ritardi nei loro studi e per i documenti di residenza, per gli extra UE, che stanno scadendo. Alcuni vogliono andare a casa, ma non possono a causa di restrizioni di viaggio.Siamo attualmente in trattative con i servizi di immigrazione, il ministero dell’Istruzione e il ministero degli Affari esteri per trovare soluzioni” ha detto un portavoce Nuffic.

Le università e i college si sono fermati e tutto il lavoro viene svolto online, portando la vita universitaria tradizionale ad un punto morto. Circa l’11% degli studenti olandesi proviene dall’estero. Oltre agli studenti del l’UE, i Paesi Bassi sono particolarmente apprezzati dagli studenti indiani e cinesi. I 9.000 studenti internazionali presso l’Università di Amsterdam sono anche preoccupati e molti si chiedono se non sia il caso di andare a casa. “Li esortiamo a non correre rischi inutili” ha dichiarato un portavoce universitario al Parool.

Le università hanno richiamato molti dei loro studenti e personale all’estero già a metà gennaio, anche se alcuni sono ancora bloccati.” Il ministero degli Affari esteri si sta occupano della mediazione per il loro ritorno”  ha dichiarato il portavoce.

Source: Pixabay






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!