The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Stop sussidi corona a KLM, Greenpeace porta il governo in tribunale

© Myrthe Verweij / Greenpeace

Greenpeace porterà KLM in tribunale per contestare i sussidi-corona ricevuti dalla compagnia aerea di bandiera chiedendo vengano revocati, scrive l’associazione ambientalista sul suo sito. Secondo Greenpeace, KLM contribuisce alla crisi climatica quindi non dovrebbe ricevere sostegno dallo Stato.

Il governo olandese ha stanziato a KLM 3,4 miliardi di euro in aiuti per consentirle di superare la crisi-Covid, perché la compagnia per il governo è considerata cruciale per l’economia olandese. In cambio, KLM ha accettato di tagliare i salari, riorganizzare i costi e ridurre i voli notturni. Gli ambientalisti hanno polemizzato da subito sul fatto che il governo non abbia posto alcuna condizione ambientale all’erogazione dei sussidi.

Secondo Greenpeace, i sussidi elargiti in questo modo, non fanno che acuire la crisi climatica mentre il governo dovrebbe adottare un dovere di diligenza nei confronti dei suoi cittadini, ha detto l’organizzazione nel comunicato stampa.

Greenpeace vuole che il governo imponga un limite alle emissioni di CO2 di KLM, limite che andrà ridotto ogni anno, oltre all’abolizione dei voli a corto raggio; quelli, cioè, per quelle tratte che possono essere coperte in treno. 

Il governo ha tempo fino al 1 ottobre per rispondere a queste richieste.