La Kamer smetterà di rilasciare pass di accesso agli ex membri del parlamento dal 1° marzo 2022. Lo ha deciso il comitato esecutivo della Camera che ha richiesto agli ex membri di consegnare il pass al più presto, dice NOS.

La scorsa settimana, la maggioranza della Kamer ha già votato a favore di una proposta della deputata PvdA Khadija Arib per porre fine alla tradizione secondo la quale gli ex deputati conservano a vita il diritto a un pass di accesso per la Camera.

La ragione principale di questa piccola svolta è la decisione di azzerare i privilegi dei lobbisti ex deputati, per lasciare spazio solo ai veri lobbisti. Inoltre, a causa delle emergenze sicurezza, il Parlamento vuole maggior controllo su chi accede al palazzo.

Furiosi gli ex parlamentari:  l’Associazione che li rappresenta, il lasciapassare è un’antica usanza, destinata a consentire agli ex parlamentari di mantenere i contatti con il proprio partito e con gli ex collaboratori.