The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

BE

“Sto fotogradando Marte”, ma era la vicina nuda: condannato a pagarle il costo delle tende di casa

ESA/Hubble, CC BY 4.0, via Wikimedia Commons

Un giudice del Limburgo ha ordinato a un uomo di Diepenbeek di pagare il conto per nuove tende e tendine parasole per la sua vicina dopo essere stato sorpreso a scattare delle foto quando lei girava nuda per casa.

Il ragazzo ha detto al giudice che stava cercando di fotografare Marte ma non è riuscito a convincere il tribunale che lo ha condannato a 12 mesi con la sospensione della pena e soprattutto a risarcire la donna con 1.500e e una multa di 35oe per pagare le tende di casa.

Secondo VRT, l’accusa ha proceduto con la denuncia dopo che a perquisizione sono state trovate sul computer di casa delle foto della donna, anche se nell’ambito di un’inchiesta per pedofilia. Il suo computer e l’attrezzatura fotografica sono stati sequestrati.

L’uomo, dice il canale fiammingo, avrebbe approfittato del terrazzo all’ultimo piano della sua abitazione per poter scattare le foto della donna e ha poi cercato di spiegare che il suo soggetto era Marte. Ma la spiegazione non ha convinto per un dettaglio in particolare: Marte non poteva essere visto nel cielo notturno in quel momento.