L’azienda ferroviaria statale olandese NS ha dichiarato di aver stanziato 65 milioni di euro per l’ammodernamento di 200 stazioni ferroviarie per i prossimi cinque anni.

”Le stazioni sono la chiave per determinare l’esperienza dei nostri passeggeri”, ha detto Roger van Boxtel, direttore di NS, all’apertura della rinnovata stazione di Bilthoven lo scorso giovedì.

Le grandi stazioni come Rotterdam, Utrecht e Breda sono già state rimodernate e ora tocca alle stazioni più piccole, ha dichiarato van Boxtel.

Le modifiche si concentrano sul miglioramento dei servizi per i passeggeri in attesa di un treno, fornendo loro una sala d’attesa più confortevole e migliori servizi igienici.

La ricerca di NS, che ha coinvolto oltre 80.500 viaggiatori, ha rilevato che il 76% delle stazioni ferroviarie ottiene un punteggio di almeno sette su dieci, con un aumento dell’11% rispetto al 2014.