A Den Helder il week-end scorso, durante i Marine Days, è stata trafugata una statua di legno raffigurante Michiel de Ruyter, iconica figura della storia navale olandese.

De Ruyter è una personalità controversa: molti lo considerano un eroe nazionale soprattutto per il suo operato da Ammiraglio durante la guerra anglo-boera, ma è collegato storicamente alle tratte di schiavi, accusa da cui si è spesso difeso.

La statua pesante un quintale è stata, poi, ritrovata: l’emittente Omroep Flevoland ha postato una foto su Twitter comunicando che il De Ruyter di legno era arrivato fino a Texel, isola del Friesland.

“Siamo felici di sapere dove si trova. Siamo sempre stati fiduciosi  e mai troppo preoccupati di non poterla ritrovare”, così un portavoce della marina olandese al De Stentor.