Un tribunale olandese ha negato l’estradizione in Belgio per otto cittadini dei Paesi Bassi sospettati di commercio internazionale di droga dal Sudamerica fino al Vecchio Continente, arrestati in un operazione congiunta tra i due paesi.

I giudici olandesi hanno mosso dubbi sulle condizioni delle prigioni in Belgio e vorrebbero vederci chiaro, considerando che il Comitato Europeo per la Prevenzione delle Torture ha classificato i penitenziari dei vicini come i peggiori in Europa.

Tutte le estradizioni verso il Belgio sono state interrotte e il tribunale ha comunicato che “la corte deve negare il trasferimento se vi sono dubbi sul rispetto dei diritti umani nel paese richiedente