The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

Squat, niente sgombero per il De Overval in Prins Hendrikkade

Uno sgombero mancato: questo è successo in mattinata davanti allo spazio occupato De OverVal in Prins Hendrikkade. I manifestanti raccoltisi a supporto del collettivo di squatters, che dal febbraio scorso occupa i piani inferiori dell’edificio, si sono così trovati dinanzi ad agenti di polizia che, a detta loro, non erano a conoscenza di alcuna “eviction”.

Una storia curiosa quanto quella dello stabile stesso. L’edificio, che il proprietario ha venduto per 2,5 milioni di euro a una compagnia cinese, sarebbe dovuto diventare un hotel extra-lusso, ma un’anziana signora, da cinquant’anni residente ai piani alti, aveva resistito alle pressioni del proprietario fino allo scorso agosto.

Secondo quanto riferito dagli occupanti a 31mag, oggi, 14 settembre, le autorità avrebbero quindi dovuto sgomberare i civici 138/139 su richiesta dal proprietario e come ordinato da un tribunale olandese la settimana scorsa.

Ma qualcosa è andato storto e la sentenza della magistratura non è stata eseguita. “Problemi tecnici delle autorità” fanno sapere dal collettivo; ma potrebbe anche non essere un caso, continuano gli occupanti, data la situazione di quasi bancarotta del proprietario. E tra le difficoltà “tecniche” potrebbero aver giocato un ruolo le preoccupazioni espresse di recente da Sindaco e Giusta in merito allo shopping di proprietà immobiliari, da parte di miliardari Cinesi e Russi, nel centro storico della città.