SQUAT La futura “isola dei ricchi” occupata da un gruppo di squatters

L’isola dei ricchi, l’hanno chiamata. Si tratta di Amsteleiland, tra Ouderkerk aan de Amstel e Amstelveen: una vecchia rimessa per le barche ora sede del “Progetto Amsteleiland”, piano con il quale un gruppo di imprenditori vorrebbe trasformare l’isola in un’enclave di super-ricchi costruendo un complesso di ville milionarie.

“Il diamante nascosto dell’Amstel”, così recita il sito ufficiale del progetto, è stato tuttavia occupato da un gruppo di squatters durante lo scorso fine settimana. Secondo quanto riportato da Het Parool il progetto, che aveva già subito una serie di rallentamenti per le indecisioni in seno al consiglio municipale di Amstelveen, è ora in stato di fermo.

Uno degli imprenditori coinvolti, il miliardario Marco Krol, ha detto al quotidiano di non avere esperienza con gli squatters, ma che “il progetto rimane invariato e verrà portato a termine”.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli