NL

NL

Speakers con “pianto di neonato” dal cassonetto, arrestato un uomo a Zoetermeer

Un uomo di 48 anni di Zoetermeer è stato arrestato perché associato dalla polizia a tre speakers trovati dalla polizia nei cassonetti nei giorni scorsi dai quali proveniva il pianto di un neonato. In ognuno dei casi, i residenti avevano chiamato la polizia, dice NOS.

Due oratori speakers erano stati trovati a Zoetermeer venerdì pomeriggio e ieri mattina. Il terzo è stato scoperto venerdì a Rozenburg, non lontano da Rotterdam. Gli altoparlanti erano telecomandati e avvolti in un sacco della spazzatura.

Non è ancora chiaro il motivo per cui l’uomo abbia gettato gli altoparlanti nella spazzatura, dice il portale. L’uomo è stato identificato sulla base delle denunce, delle dichiarazioni dei testimoni e degli speakers sequestrati.

Non si conosce ancora il movente ma la polizia non esclude si tratti di una persona con problemi psichiatrici.

 

SHARE

Altri articoli