I quindici comuni della Regione di sicurezza del Limburgo-Nord sono “passati attraverso la cruna dell’ago”, secondo il presidente Antoin Scholten,   sindaco di Venlo. Le autorità sono “molto preoccupate”, è stato il messaggio in conferenza stampa del Comitato per sicurezza, dell’Ente che si occupa dell’acqua e della squadra di emergenza della provincia.

Tali preoccupazioni sono ancora presenti in luoghi in cui l’acqua è ancora alta, secondo un rappresentante del waterschap. “Non sai davvero cosa accadrà.” È possibile che i posti a nord della A67, ad esempio Well, tornino alla normalità stasera o domani mattina. A sud dell’autostrada, il pericolo sembra essere passato. “Gran parte dei residenti della regione di sicurezza può tirare un sospiro di sollievo”, ha detto Scholten.

Molte vulnerabilità sono state affrontate negli ultimi giorni anche grazie al lavoro di decine di volontari: ci sono anche strutture nella regione che devono essere rafforzati e milioni sono stati riservati per questo, ha detto il presidente. Alcune di queste misure erano già previste.