Una donna di 26 anni, al settimo mese di gravidanza, è stata arrestata nel mese di settembre ed estradata dalla Serbia in Olanda questa settimana. La donna, identificata come Ramona S. da Maastricht, è stata presa in custodia a Belgrado.

Le autorità l’hanno fermata perchè ritengono volesse compiere attacchi terroristici in nome dell’ISIS. L’udienza preliminare si terrà venerdi prossimo.

Ramona S., secondo gli inquirenti, sarebbe già stata fermata di ritorno da un viaggio in Iraq o Siria. Non c’erano, allora, ragioni legali per tenerla in custodia. Rapporti delle autorità serbe citati dal settimanale Elsevier dicono che si sarebbe unita ad una rete terroristica belga-olandese.

Suo marito, un cittadino belga di origine turca, è stato arrestato a Belgrado.