The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Sondaggio RIVM: il 43% degli olandesi non capisce le regole anti-covid

Sí, gli Olandesi fanno fatica a capire le nuove regole anti-covid imposte dal governo, lo ha rivelato un nuovo sondaggio di RIVM.

Il sondaggio, condotto prima dell’annuncio del “lockdown parziale” di martedì 12 Ottobre, dimostra che l’84% degli Olandesi crede che il governo stia facendo tutto il necessario, ma solo il 57% ha ammesso di aver compreso le regole imposte.

Il sondaggio RIVM ha investigato anche la volontà degli olandesi di rispettare le regole. I risultati? Solo 3/10 hanno ammesso che starebbero a casa se avessero sintomi lievi o se si trovassero in un luogo “a rischio”. Inoltre, solo 6 su 10 starebbero a casa se un loro convivente mostrasse dei sintomi.

I ricercatori hanno concluso che il maggior ostacolo, nel caso dell’isolamento fiduciario, é l’organizzazione della propria vita privata.

Uno dei risultati più sorprendenti è che 1 olandese su 5 non starebbe a casa se testasse positivo per il virus.

Il ministro della salute Hugo de Jonge si è scagliato contro chi ignora le regole dell’isolamento fiduciario “Se il consiglio della salute ti dice di stare a casa seduto sul divano, tu devi farlo”, ha detto de Jonge venerdì. “Non iniziate a pensare di saperne di più degli esperti”.

Venerdì 17 Ottobre, il numero di test positivi ha quasi raggiunto gli 8,000 casi. Questo aumento improvviso porta la media dei nuovi casi a 7,171, la settimana precedente era 4,837.

Il numero di pazienti ospedalizzati é arrivato a 1533, dei quali 345 sono in terapia intensiva.

Il sondaggio RIVM ha mostrato che il numero di persone preoccupate di prendere il virus è duplicato nell’ultimo periodo, da 10% sei settimane fa, a 18% adesso.