The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Sondaggio Rabobank: in NL felicità in calo a causa della pandemia

La pandemia di coronavirus ha messo sotto pressione la felicità dei residenti olandesi, secondo un sondaggio condotto su un migliaio di olandesi dagli economisti Rabobank.

Secondo loro, è quindi importante che la politica del governo vada oltre l’impatto della crisi sulla salute pubblica e sull’economia, riferisce ANP. I ricercatori hanno valutato la felicità e la prosperità degli olandesi in undici fattori della vita. Almeno tre fattori sono chiaramente peggiori rispetto allo scorso anno, ha riferito al telegiornale l’economista di Rabobank Rogier Aalders.

Il benessere soggettivo – come si sentono le persone – è quello maggiormente sotto pressione. Circa il 29% delle persone intervistate ha dichiarato di essere meno felice dell’anno scorso, mentre il 23% ha dichiarato di essere più felice. Questo è un “significativo declino” nel benessere soggettivo delle persone, hanno detto i ricercatori. I residenti nei Paesi Bassi sembrano meno felici anche circa la loro situazione di vita. “Abbiamo assistito a una riduzione della soddisfazione abitativa da qualche tempo. La crisi potrebbe aver aggravato questa tendenza, ad esempio perché lavorare da casa richiede esigenze diverse  e i lavoratori sono stati più spesso a casa con tutta la famiglia”.

Anche i contatti sociali sono sotto pressione a causa delle limitazioni al contatto fisico durante il lockdown. Nonostante queste tendenze in calo, i residenti dei Paesi Bassi sono ancora ragionevolmente felici in generale. Ma Aalders ha sottolineato che stanno comparendo le “prime crepe sottili” e che i problemi potrebbero facilmente aumentare. “La nostra aspettativa è che la disoccupazione continuerà ad aumentare nel corso di quest’anno con la scadenza delle misure di sostegno. Ciò mette ulteriore pressione sui redditi e probabilmente significa che un numero maggiore di persone avrà un reddito insufficiente. Grazie alla crisi recedente sappiamo inoltre che Sappiamo anche dalla crisi precedente che la prosperità più in generale verrà colpita solo dopo l’economia “.