Secondo un recente sondaggio di Maurice de Hond, il 56 per cento degli elettori olandesi vorrebbe eleggere direttamente il primo ministro. Il 39 per cento degli elettori sono invece contrari al voto diretto, mentre il 5 per cento dichiara non avere un parere in merito.

Gli elettori PVV risultano particolarmente favorevoli all´elezione diretta, con una quota pari all´83 per cento del totale degli elettori del partito. Questo ha probabilmente a che fare con il rifiuto di quasi tutti gli altri partiti politici a lavorare con il PVV in un governo di coalizione.

Anche gli elettori di 50plus e del partito socialista SP sono in larga maggioranza a favore di eleggere direttamente un primo ministro, rispettivamente con il 73 per cento e il 71 per cento.