The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

POLITICS

Sondaggio: 100 giorni dopo l’insediamento, nessuno conosce i ministri del Rutte III o sa cosa facciano

Cosa sta facendo il Rutte III? Stando un sondaggio nessuno lo sa. E soprattutto nessuno ha idea chi siano i ministri



Oggi è il centesimo giorno del governo di Rutte III in carica. Eppure molti dei ministri del governo sono ancora sconosciuti al pubblico olandese come quando sono entrati in carica, secondo uno studio di Kantar Public, riferisce BNR.

I membri più anonimi del governo di Rutte III sono Ingrid van Engelshoven, ministro dell’Istruzione, della cultura e della scienza, e il ministro Bruno Bruins per la salute e lo sport. Solo il 7% degli intervistati sapeva chi erano. Hugo de Jonge, ministro della sanità pubblica, del welfare e dello sport, ha fatto leggermente meglio con il 12% degli intervistati che sa chi è.

I Ministri più noti non sono esattamente noti a tutti – il 49 percento degli olandesi sa chi è il ministro Eric Wiebes delle Finanze, e il 38 percento conosce il ministro Ferdinand Grapperhaus, Ministro della Giustizia e Sicurezza.

Certo, non è successo molto durante i primi 100 giorni del regno di Rutte II. Wiebes ha attirato l’attenzione a causa della discussione sull’estrazione del gas a Groningen e del terremoto a Zeerijp il mese scorso. L’attuale dibattito sulla nuova legge sui donatori di organi potrebbe mettere sotto i riflettori i ministri della sanità Bruno Bruins e Hugo de Jonge.

Carola Schouten, ministro dell’agricoltura, della natura e della qualità degli alimenti, è attualmente il ministro più apprezzato nei Paesi Bassi. La media degli intervistati Kantar le ha dato un punteggio di 6,5. Il ministro Sander Dekker, vice-ministero alla Giustizia e alla sicurezza, ha ricevuto il punteggio più basso dal pubblico olandese con 5.0. Il primo ministro Mark Rutte ha ottenuto un punteggio di 5,9.






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!