NL

NL

Situazione al centro per richiedenti di Ter Apel è al collasso, l’ispettorato fa appello urgente al governo

La situazione a Ter Apel è insicura e insostenibile, il COA (Centraal Orgaan opvang Asielzoekers) non riesce a farcela da solo, secondo l’ispezione del Ministero della Giustizia e della Sicurezza. La sicurezza antincendio nel centro di registrazione e accoglienza per richiedenti asilo è carente. Inoltre, si registrano sempre più incidenti, compresi episodi di violenza. L’ispezione ha dichiarato che il COA ha bisogno urgentemente di assistenza esterna.

Durante una visita effettuata lo scorso martedì, l’ispezione ha constatato che la massima capienza del centro viene già superata di diverse centinaia di persone, dice NOS: questo impedisce di soddisfare le “esigenze base di alloggio, come letto e bagno”, ha dichiarato l’ispezione.

I richiedenti asilo trascorrono la notte principalmente in sale d’attesa, dalle quali in caso di incendio non possono fuggire. All’inizio del mese scorso, l‘ispezione aveva già lanciato l’allarme a causa della situazione a Ter Apel, definendo le condizioni di vita “estremamente critiche”.

“Bisogna fornire una sistemazione adeguata in cui le persone si sentano al sicuro, si sentano sicure e dove la sicurezza antincendio sia garantita. Gli operatori del COA stanno facendo il possibile da mesi, ma ora si chiede loro quasi l’impossibile”, ha dichiarato Hans Faber dell’ispezione del Ministero della Giustizia e della Sicurezza a NOS.

Da oggi, i richiedenti asilo verranno trasferiti altrove per la notte, in modo da garantire almeno il rispetto delle norme antincendio. Durante il giorno, saranno riportati a Ter Apel. Il numero di incidenti all’interno del COA continua a crescere giorno dopo giorno. Anche la gravità delle violenze aumenta, secondo l’ispezione. 

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli