Una petizione dei residenti di Amsterdam che chiede al governo di introdurre i sindaci eletti direttamente dai cittadini, ha raccolto già 1200 firme. L’iniziativa è stata proposta dal comitato Meer Democratie, scrive il quotidiano Telegraaf.

Il movimento non si limita alla richiesta di una nuova legge ma vuole che l‘implementazione sia immediata: dopo il decesso di Eberhard van Der Laan e la breve esperienza di Kajsa Ollongren che lo ha rimpiazzato per poche settimane prima di trasferirsi a Den Haag nel ruolo di vicepremier, il comune ha investito dell’incarico ad interim Jozias van Aartsen, ex sindaco di Den Haag.

Quando i nomi dei possibili candidati, che in base all’attuale legge devono essere scelti dal consiglio comunale ma nominati dalla corona, saranno resi pubblici -dice l’ex parlamentare PvdA Niesco Dubbelboer e animatore del comitato- i cittadini dovrebbero poter dire la loro su chi preferiscono.