Il sindaco di Amsterdam, Eberhard van der Laan si trova nuovamente a combattere con un cancro: lo ha annunciato Venerdi, in una lettera al consiglio comunale. All’esponente del Pvda, già sindaco dal 2010, riconfermato nel 2016, era stato già operato nel 2013 per un tumore alla prostata. Ulteriori test daranno maggiore chiarezza sulla sua prognosi, ma “sembra che la diagnosi offra poche ragioni per essere ottimisti”, ha scritto nella lettera, pubblicata dal Parool.

Il 61enne sindaco è in cura presso l’ospedale Antoni van Leeuwenhoek. Vuole continuare il suo lavoro, per quanto gli sarà possibile, e lo farà in consultazione con il consiglio comunale e con gli assessori. Ma alcuni compiti e le apparizioni pubbliche, saranno probabilmente responsabilità degli assessori.

Van der Laan è stato nominato sindaco di Amsterdam nel 2010. Egli è stato diagnosticato un cancro per la prima volta nel 2013.

Questa è la traduzione della lettera inviata al consiglio comunale (qui l’originale in olandese):

 

Cari concittadini,

con questa lettera vi porto cattive notizie. Questa settimana mi è stato diagnosticato un cancro ai polmoni metastatico. Lo sviluppo della prognosi sarà certamente più chiaro in futuro, ma la diagnosi lascia poche speranze all’ottimismo.

Voglio proseguire il mio lavoro come sindaco, in consultazione con il consiglio comunale e il collegio degli assessori, in un modo da onorare l’impegno con la città e l’ufficio che ricopro. Vorrei rimanere il vostro sindaco ancora per un po ‘.

Naturalmente, alcuni compiti e le apparizioni pubbliche, dovranno essere rilevati da altri membri del consiglio o dagli assessori. Nel frattempo, sono nelle buone mani della mia famiglia e in quelle dei medici dell’ospedale Antoni van Leeuwenhoek. Se vi sarà ragione di farlo, vi terrò aggiornati sugli sviluppi.

Cordialmente

Eberhard van Der Laan