Kleon3, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

La sindaca di Maastricht, Penn-te Strake non ritiene necessario tenere i belgi fuori dal confine per evitare assembramenti o eccessivo affollamento, scrive NOS. Dopo un fine settimana con incremento sostanziale di frontalieri belgi che si sono recati nelle città olandesi per fare shopping, a causa delle restrizioni, Bruls presidente del Comitato di sicurezza ha detto che è necessario fare qualcosa. Ma cosa?

Secondo Penn-te Strake, il senso di responsabilità dei belgi dovrebbe bastare. Per ora, chiudere le frontiere non è tema all’ordine del giorno: “L’abbiamo sperimentato dall’altra parte qui quando il Belgio ha chiuso i confini per noi”, ha detto al programma radiofonico fiammingo De Morgen, di VRT Radio 1. “Questo è troppo secondo me, come sindaca di una città di confine non è accettabile. “

Da domani, tuttavia, i negozi che vendono generi “non essenziali” in Belgio riapriranno anche se a determinate condizioni.