NL

NL

Sigarette spente nelle stazioni, ProRail vuole sbarazzarsi delle aree fumatori

ProRail, la società statale che gestisce le infrastrutture ferroviarie olandesi, ha in programma di introdurre un divieto generalizzato di fumare in tutte le stazioni ferroviarie, ha detto la società mercoledì.

Sigarette spente su treni e in tutte le stazioni, con eccezione delle aree designate già dal 2004, ma queste ultime -a quanto pare- hanno i mesi contati.

“Da quando è stato introdotto il divieto di fumare nelle stazioni, molto è cambiato”, ha detto Prorail. “Il fumo è vietato negli edifici governativi, negli hotel e nei caffè e di recente anche in prossimità delle scuole e delle strutture sportive. Quindi il bando anche sulle piattaforme ha ampio consenso. “

Prorail è ora in discussione con formare l’operatore NS su come implementare al meglio il divieto totale. Il sindacato FNV Spoor afferma che dovrebbe esserci un posto dove i macchinisti e i conduttori che fumano possono continuare a farlo.

Secondo il Telegraaf, anche i ministeri dei trasporti e della salute e la lobby degli utenti delle ferrovie Rover sostengono il divieto assoluto. Il documento afferma che il fumo sarà un ricordo del passato in tutte le 400 stazioni ferroviarie entro due anni.

SHARE

Altri articoli