The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

POLITICS

Si dimise da ministro per bugie su Putin: Halbe Zijlstra candidato olandese alla Banca Mondiale

Halbe Zijlstra si è dovuto dimettere da ministro degli esteri all'inizio di quest'anno, dopo aver mentito ripetutamente su un incontro con il presidente russo Vladimir Putin

Halbe Zijlstra, ex Ministro degli affari esteri del VVD, è candidato per una posizione di vertice presso la Banca Mondiale. Il primo ministro Mark Rutte è un entusiasta difensore della nomina di Zijlstra, ma non tutti nel governo sono d’accordo, ha riferito RTL Nieuws.

Zijlstra è in corsa per diventare un amministratore presso la Banca Mondiale, l’importante organizzazione delle Nazioni Unite che fornisce prestiti ai paesi in via di sviluppo, dice l’emittente. L’ex segretario di Stato Frank Heemskerk, l’uomo che attualmente detiene la posizione, si dimetterà questa estate.

Il servizio di informazione governativa Rijksvoorlichtingsdienst ha affermato in una reazione che la procedura è ancora in corso e che non vengono fatte dichiarazioni sui possibili candidati.

Halbe Zijlstra si è dovuto dimettere da ministro degli esteri all’inizio di quest’anno, dopo aver mentito ripetutamente su un incontro con il presidente russo Vladimir Putin.

Alcuni membri del governo sono titubanti sulla nomina di Zijlstra per la posizione della Banca Mondiale, perché ha troppa poca esperienza nel mondo finanziario, secondo RTL. La nomina di un nuovo amministratore è una decisione del governo.