I 523 bungalow nel parco vacanze Het Vennenbos a Hapert nel Brabant sono tutti affittati per questo weekend, dice il proprietario Jeffrey Stultjens a Omroep Brabant.

Il bel tempo ha messo in moto tutta Olanda, nonostante le restrizioni e gli inviti a rimanere a casa. Anche il manager del parco Edward Nederend dice a NOS che il suo villaggio vacanze è al completo per il fine settimana.

L’iniziativa dei ristoratori Stadswandeling010, un percorso di chioschi e bar aperti per mangiare e bere (d’asporto) è stata inizialmente criticata dalla municipalità, che alla fine ha dato il via libera: “È molto bello che ci sia permesso di continuare”, ha detto Rutger Van Stigt Thans, uno degli iniziatori, a Rijnmond. Centinaia di persone si sono già registrate per oggi e domani.

Ovviamente le misure corona sono “normali”. Ci sono segni di matrice ovunque che indicano la distanza di un metro e mezzo da mantenere. Boa extra sono stati impiegati a Castricum. Le forze dell’ordine faranno in modo che non si formino calche. Allo stesso tempo, dopo il lungo inverno al chiuso, e le misure ancora in vigore, le municipalità cercano di mantenere un livello medio di tolleranza.

Chioschi e bar in spiaggia attendono molti clienti ma naturalmente, dopo le perdite dei mesi passati, questo scorcio di primavera risolve poco.

“Questa primavera di breve durata è piacevole, ma di certo non dovremmo fare affidamento su di essa”, afferma a NOS Van Disseldorp di Recron. “Penso che perderemo davvero tra il 90 e il 97% del fatturato. Il cibo da asporto è solo una misura tampone”, concorda Bas de Jong della filiale Strand Nederland.