Onderwijsgek, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

La polizia ha arrestato tre adolescenti sospettati di aver torturato animali a Raamsdonkveer e nella zona circostante. I tre ragazzi, di 15 e 16 anni, hanno pubblicato su Internet i video delle loro azioni, dice NOS.

Secondo Omroep Brabant la pubblicazione di alcuni video ad inizio settimana ha causato un moto di indignazione: un riccio lanciato in un pozzo e un gatto afferrato per la coda e lanciato in acqua sono solo alcune delle crudeli bravate dei tre.

I video sarebbero diventati virali ma con essi anche i nomi dei sospetti; oltre a minacce di morte, i minori avrebbero ricevuto visite dalla polizia che era stata sommersa di segnalazioni. Dopo essere stati individuati, i tre sono stati arrestati.