La polizia del Noord-Holland ha arrestato un uomo di 23 anni in relazione a una serie di incidenti che hanno coinvolto aggressioni a donne e ragazze in aree della provincia.

In totale, tre donne e una ragazza sono state assalite da un uomo armato di coltello in episodi avvenuti nell’arco di tre mesi. Gli incidenti hanno portando la polizia ad avvertire le donne di non andare a correre o pedalare da sole nella zona in cui si sono verificati gli attacchi.

La più recente è avvenuta alla fine di gennaio e ha coinvolto una ragazza di 15 anni che è stata accoltellata mentre era in bicicletta a Barsingerhorn, a circa 15 chilometri a sud di Den Helder.

L’autista di un’auto proveniente dalla direzione opposta ha pugnalato la ragazza al braccio con un oggetto appuntito, facendola cadere. La giovane non ha riportato ferite serie ma l’auto con a bordo l’uomo non è stata rintracciata.

Diversi incidenti simili si sono verificati nella provincia durante il mese di novembre: a Egmond aan den Hoef una ragazza di 18 anni è stata colpita, mentre correva, con un oggetto appuntito dall’autista di una macchina e nella vicina Castricum una ragazza di 18 anni che stava pedalando è stata pugnalata al petto.

Una donna di 52 anni è stata colpita sulla stessa strada mentre faceva footing. La polizia ha arrestato un uomo originario di Julianadorp, in connessione con gli attacchi, ma non ha fornito ulteriori informazioni su di lui, o sul possibile movente.