NL

NL

Sentenza Passage, gli avvocati contro i collaboratori di giustizia: le loro soffiate potrebbero avere pesanti conseguenze

Lo scorso 30 giugno il tribunale di Amsterdam aveva emanato quattro pesanti sentenze al termine del c.d processo “Passage” che riguarda alcuni omicidi maturati nel sottobosco criminale della capitale.

La pena più pesante è quella di Dino Soerel, condannato all’ ergastolo: altri due imputati hanno testimoniato proprio contro Soerel ottenendo uno sconto di pena da parte del Pubblico Ministero. Soerel sconterà il carcere a vita per essere stato riconosciuto come mandante di una serie di omicidi.

C. Flokstra e N. Meijering, gli avvocati di Soerel, hanno dichiarato a NRC che gli sviluppi dell’indagine ed in particolare il gesto dei due testimoni potrebbe avere delle ripercussioni: l’episodio dello sconto di pena in cambio di testimonianze è già un precedente che potrebbe incoraggiare i criminali a non fermarsi e a compiere altri omicidi, soprattutto per evitare che altri informatori di giustizia passino importanti informazioni al Pubblico Ministero.

Secondo gli avvocati la scelta del giudice avrebbe “aperto i lucchetti causando problemi allo sviluppo dell’indagine”.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli