Ormai è una vera e propria altalena: l’Istituto di sanità RIVM ha registrato, infatti, 5.790 nuovi contagi; 1.292 in più rispetto a ieri. Il bilancio, insomma, torna ad avvicinarsi ai 6.000, dopo tre giorni consecutivi di flessione, dice NOS.

Secondo RIVM, l’aumento non indica un cambiamento nella tendenza generale: è ancora stabilizzazione, o lieve diminuzione, anche se l’andamento è più lento di quanto RIVM non avesse auspicato.

Questa tendenza è ancora una stabilizzazione o al massimo una lievissima diminuzione. Nell’ultima settimana, il numero di infezioni è diminuito di circa il 3% rispetto ai sette giorni precedenti mentre questa “altalena” sarebbe dovuta a ragioni amministrative.NOS

Dei ricoveri, 188 sono stati in reparti infermieristici, altri 23 in terapia intensiva e negli ospedali, in generale, c’è una leggera diminuzione nel numero di pazienti Covid. 188 nuovi pazienti sono stati ammessi nei reparti infermieristici dell’ospedale, dice il Landelijk Coördinatiecentrum Patiënten Spreiding (LCPS), il Centro di coordinamento per la distribuzione dei pazienti.

23 nuovi pazienti sono stati ammessi in terapia intensiva, quasi tutti trasferiti dai reparti infermieristici; ossia 10 in meno rispetto a ieri.

Nelle ultime 24h, sarebbero, inoltre, deceduti 84 i pazienti covid, con una media di 64 pazienti al giorno.