Sull’ennesimo caso Sea Watch, l’Italia se la prende con l’Olanda: Se c’è governo ad Amsterdam con un po’ di dignità lo dimostri” dice il ministro dell’interno italiano Matteo Salvini.

Mentre la nave della ong tedesca che batte bandiera olandese è in acque territoriali italiane e si attende di conoscere l’esito della trattativa in corso per il possibile sbarco, il ministro degli esteri -stando a quanto riporta la stampa italiana- avrebbe dato ordine all’ambasciatore italiano a l’Aja di muovere passi formali presso il governo olandese.

La questione, a distanza di pochi mesi, si ripete: ad oggi non è chiaro quale siano le responsabilità del governo olandese per la questione dei richiedenti asilo a bordo della nave con la sua bandiera.