Circa il 15% degli imprenditori nel settore dell’horeca pensa di poter resistere al massimo per due mesi se l’attuale situazione con le misure Covid dovesse proseguire: lo dice CBS in uno studio realizzato in collaborazione con le associazioni di imprese VNO-NCW e MKB Nederland, scrive NOS. Il numero è raddoppiato rispetto a tre mesi fa.

Il 41% degli imprenditori nel settore dell’horeca non prevede di durare più di cinque mesi; 1/3 degli imprenditori della ristorazione non pensa di poter continuare oltre un anno, con le altre misure Covid in vigore.

Sempre dallo stesso studio, emerge che il 70% di bar e ristoranti ha chiuso con numeri in rosso nel 2020, anche se con tutte le restrizioni imposte, il 14% delle attività di ristorazione ha realizzato un profitto, o almeno questa è l’aspettativa quando i numeri saranno definitivi. Il resto non realizza profitti o perdite significativi (7,3%) o non sa (9%).