Gli alunni delle scuole secondarie e professionali possono frequentare le lezioni in presenza almeno una volta alla settimana a partire da oggi. Il governo ha annunciato la settimana scorsa che l’istruzione secondaria sarà autorizzata a riaprire a determinate condizioni, dopo che gli esperti dell’Outbreak Management Team hanno ribadito che si tratta di un rischio che ci si può assumere in questo momento.

Gli alunni dovranno mantenere le distanze gli uni dagli altri e dai loro insegnanti, ed è per questo che la maggior parte delle scuole permetterà l’accesso solo a piccoli gruppi di alunni. Le scuole che non hanno abbastanza spazio per far rispettare la distanza di 1,5 metri, affitteranno chiese, cinema o altre grandi sale per le lezioni.

Le scuole elementari sono state autorizzate a riaprire a febbraio. Gli istituti d’istruzione superiore sono ancora chiusi per l’istruzione di persona. Il governo sta studiando se le misure possono essere allentate intorno alle università e ai college.