NL

NL

Scooter sharing in Olanda, troppi conducenti guidano ubriachi

Donald Trung Quoc Don (Chữ Hán: 徵國單) – Wikimedia Commons – © CC BY-SA 4.0 International.(Want to use this image?)Original publication 📤: –Donald Trung 『徵國單』 (No Fake News 💬) (WikiProject Numismatics 💴) (Articles 📚) 12:17, 27 September 2020 (UTC), CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Il Pubblico Ministero (OM) ritiene che troppi conducenti di scooter affittati con le app vengano fermati con tassi alcolemici fuori dal limite, dice NOS. Sulla base del codice della strada, chi guida dopo aver alzato il gomito troppo rischia il ritiro della patente e una pena detentiva.

Non è noto con quale frequenza gli scooteristi vengano sanzionati per guida in stato di ebbrezza; la polizia non registra il tipo di veicolo  e l’Ufficio centrale di elaborazione della Procura non ne tiene traccia. Tuttavia, i pubblici ministeri affermano di riscontrare il trend.

L’avvocato del traffico Bert Kabel riconosce il quadro delineato dal Pubblico Ministero: “Metà dei casi di guida in stato di ebbrezza che arrivano nel mio ufficio al momento, circa due o tre alla settimana, sono persone su uno scooter a noleggio”, dice Kabel.

Alla fine dello scorso anno è emerso che nei primi dieci mesi del 2022 sono state multate più persone per guida in stato di ebbrezza rispetto a tutto il 2021. La polizia ha redatto oltre 36.000 rapporti ufficiali fino a ottobre compreso. In tutto il 2021 sono stati 31.600. Non è chiaro quanti mezzi fossero del parco della sharing mobility.

Anche le società di scooter condivisi attive nei Paesi Bassi non sanno con quale frequenza gli utenti ubriachi vengono arrestati dalla polizia. Normalmente non ricevono un rapporto dalla polizia. Gli scooteristi segnalati riceveranno dalla compagnia una multa di 500 euro.

Felyx, con monopattini condivisi in più di venti comuni, dice che se la polizia denuncia, l’utente viene definitivamente disconnesso dal servizio e riceve una sanzione. L’azienda cerca di impedire ai conducenti di salire su uno scooter dopo una serata alcolica: nei fine settimana dopo le 22:00, per poter  sbloccare lo scooter, gli utenti devono completare un puzzle con avvertimenti sui pericoli dell’alcol nel traffico. 

SHARE

Altri articoli