Staff delle società che gestiscono il trasporto di bagagli e merci a Schiphol, Aviapartner, Menzies Aviation e Swissport hanno organizzato una serie di scioperi per tutta la giornata di Giovedi, scrive AT5.

Troppo lavoro e ritardi nell’aggiornamento dei contratti, sono alla base dell’agitazione promossa dal sindacato FNV. Secondo l’organizzazione questa è la terza volta che i lavoratori sono obbligati ad incrociare le braccia nella contrattazione collettiva.

Le trattative con le tre società sono saltate su stipendi e carico di lavoro. Venerdì i dipendenti delle società avevano già scioperato, e la settimana prima avevano organizzato “un’azione lenta”, eseguendo le istruzioni molto lentamente.

Il sindacato ha annunciato che i lavoratori si asterranno dal lavoro ad intervalli di un’ora distribuiti durante tutto il giorno.