I problemi all’aeroporto di Schiphol a causa della carenza di personale di sicurezza sono tutt’altro che alle spalle: il settore della security, grande causa dell’emergenza a Schiphol, sta ancora affrontando un deflusso significativo e una forte concorrenza da parte di altri settori.

Inoltre, la domanda di guardie giurate è aumentata in modo significativo a causa dell’afflusso di richiedenti asilo, secondo un’inchiesta di NU.nl: “Guardie giurate vanno in pensione o cambiano impiego. C’è un grande deflusso”, afferma Leon Vincken  presidente di VBe NL, l’associazione di settore, dice NU.

Schiphol ha ancora una carenza di organico di circa 800 guardie giurate, ma l’aeroporto dice di essere concentrato per evitare si formino code lunghe. Ad esempio,  un nuovo pacchetto di misure prevede un aumento strutturale del salario di 2,50 euro l’ora, pause lunghe e aree di riposo. “Stiamo lavorando con le società di sicurezza su una campagna di reclutamento per attirare nuovo personale”, ha affermato un portavoce.

Secondo Vincken, un salario più alto non è la soluzione alla carenza di personale. “Schiphol può offrire più soldi, ma anche altri settori stanno alzando le paghe”. La guerra in Ucraina aumenta la domanda urgente di guardie di sicurezza nei centri per richedenti asilo mentre nel caso di Schiphol, la formazione richiede circa un anno, dice NU.