KLM ha rinunciato a diritti per alcuni rotte da Schiphol verso New York. Il vettore olandese  ha ceduto gli slot adeguandosi ad una direttiva comunitaria che ha imposto agli aeroporti europei di aumentare la concorrenza sulla preziosa tratta per gli Stati Uniti.

Secondo il Telegraaf, la low cost norvegese Norwegian Air prevede di operare quattro voli settimanali tra Schiphol e il JFK di New York a partire dal 7 maggio.

Le tariffe saranno a partire da € 199 sola andata. La compagnia che da tempo lavora sul low-cost intercontinentale, punta a collegare gli Stati Uniti anche da Madrid e Milano.