I Sindacati FNV e CNV invitano il personale di sicurezza a prepararsi in previsione dello sciopero del 4 settembre.

L’agitazione interesserà anche altre sedi oltre all’aeroporto ma i sindacati non hanno specificato quali saranno coinvolte. “Uno sciopero di 24 ore avrà conseguenze per l’aeroporto e il traffico aereo, ecco perché ne stiamo già parlando “, ha riferito Mohamed Gafki del sindacato FNV comparto sicurezza all’emittente NOS. 

“Ciò significa che le cose possono essere organizzate in modo ordinato. I viaggiatori possono essere informati in tempo, i biglietti possono essere riprenotati, i voli cancellati ecc. ”

Lo staff della di sicurezza, nelle ultime settimane, ha sospeso i lavori per tranche di 15 minuti, per un massimo di 5 volte al giorno. L’intento è di migliorare la loro posizione salariale e gli orari lavorativi.

Il rischio di creare ulteriori disagi ha spinto l’aeroporto di Schiphol a portare in tribunale il sindacato. Secondo i giudici, i lavoratori potranno scioperare  ma non prima del 2 settembre.