The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Scheveningen, tragedia in mare: ritrovato il corpo del nuotatore quindicenne scomparso

Questa mattina é stato ritrovato il corpo del quindicenne dell’Aia scomparso nella acque del Mar del Nord. Stando alle ricostruzioni, l’adolescente insieme ad altri due amici, nel pomeriggio di venerdì stava nuotando vicino la spiaggia di Zoodomator, nonostante la Capitaneria di Porto dell’area avesse messo in guardia i bagnanti dalle forti correnti dell’oceano.

Intorno alle 19;30 i ragazzi, di età compresa tra 15 e 18 anni, sono stati trascinati dalla corrente a largo verso Hoek van Holland; alcuni passanti, notando i tre adolescenti in difficoltà, hanno informato i servizi di soccorso. La risposta é stata immediata e la mobilitazione ha coinvolto polizia, vigili del fuoco, KNRM e Rescue Brigate.

“Due di loro sono stati salvati”, hanno detto le autorità locali. “Uno dei due aveva inghiottito molta acqua ed é stato trasportato in un ospedale della zona. Il terzo ragazzo è scomparso sotto la superficie dell’acqua intorno alle 19;50“. Dozzine di volontari hanno formato una lunga catena umana nel mare per cercare di salvare il ragazzo, i soccorritori hanno lavorato anche durante notte, interrompendo infine la ricerca circa tre ore dopo a causa dell’oscurità.

“Le ricerca sono ripresa sabato 1 agosto, ma sfortunatamente queste non hanno portato a un ritrovamento”, ha detto la polizia.. Domenica mattina verso le 6;30, il corpo senza vita del ragazzo é stato ritrovato vicino al zandmotor. La famiglia é stata immediatamente informata.