NL

NL

Scheveningen (L’Aia) ad emissioni zero entro il 2026?

La data di inizio del 2026 per l’istituzione di una zona a emissioni zero lungo la costa dell’Aia è ancora incerta: il più grande partito della coalizione, D66, afferma che quell’anno non è più sacro. Il partito sostiene che gli studi devono fornire chiarezza sulla fattibilità di quella data di inizio. Se risultasse necessario più tempo e un approccio personalizzato, la città deve essere disposta ad accettarlo, dice Omroepwest.

La decisione di espandere la zona a emissioni zero ha suscitato discussioni nella coalizione per un po’ di tempo. Il centro sarà il primo interessato, con l’entrata in vigore della zona a emissioni zero all’inizio del 2025. Un anno dopo, l’area dovrebbe essere estesa verso la costa, da Kijkduin a Scheveningen.

La rapida estensione verso la costa è giustificata dalla grave situazione dell’inquinamento atmosferico de L’Aia. La zona a emissioni zero è necessaria anche per proteggere le fragili aree dunali lungo la costa. Tuttavia, ci sono anche preoccupazioni logistiche e critiche da parte degli imprenditori, che potrebbero influenzare l’attuazione entro il 2026: la situazione del sistema elettrico a Scheveningen è uno degli ostacoli principali, con la rete vicina al suo limite massimo. La coalizione è divisa sull’argomento, con alcuni partiti che vogliono l’introduzione della zona a emissioni zero nel 2026 e altre che sollevano dubbi.  

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli