A Scheveningen, scrive il portale AD, l’effetto negativo della nuova ondata di contagi in Olanda si è fatto già sentire: sarebbero numerose le disdette e i check-out anticipati di turisti tedeschi.

La Germania, infatti, ha imposto un codice arancione sull’Olanda e chi viene da Noord e Zuid Holland, al rientro deve presentarsi al Gesundheitsamt, il servizio sanitario locale tedesco, e recarsi in quarantena per due settimane o perlomeno fino a quando non possono mostrare un test corona negativo.

Secondo gli albergatori del litorale di Den Haag, infatti, in molti avrebbero detto che un weekend a Scheveningen, con la situazione attuale, potrebbe costare loro molto caro.