Controlli nell’area Schengen rallentano il traffico merci su gomma

Nuovi dati dell’ufficio di statistica della CBS mostrano che i camion dei Paesi Bassi si piazzano al secondo posto in Europa per il numero di volte in cui hanno oltrepassato la frontiera lo scorso anno.

Questo significa, ha detto l’emittente pubblica NOS che i camionisti olandesi saranno duramente colpiti da controlli ai confini nell’area di Schengen, originariamente un’area di libero movimento

I dati del CBS mostrano che i camionisti dalla Polonia attraversano più volte i confini per consegnare merci (17,8%), seguiti dai camionisti olandesi (13,4%) e da quelli tedeschi (13%).

Lo scorso anno i camionisti olandesi hanno fatto circa 20.000 consegne al giorno superando i confini 7.4 milioni di volte. Si contano circa 10.000 consegne al giorno effettuate oltre i confini e più dell’80% di esportazioni avviene utilizzando la strada che porta verso Germania e Belgio. Le altre più comuni destinazioni sono Francia e Gran Bretagna.

Alcune compagnie di trasporti hanno già protestato per i ritardi causati dall’aumento dei controlli al confine. NOS riporta che le organizzazioni di trasporti TLN e EVO hanno fissato un incontro con il governo questo mese per proporre misure che permettano di accelerare l’attraversamento delle frontiere

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli