NL

NL

Scandalo liste sessiste di studentesse a Utrecht, nasce associazione contro il fenomeno

Mark van Casteren, padre di una studentessa coinvolta in una “bangalijst” a Utrecht, critica severamente la mancanza di sostegno per le vittime di tali liste. Assieme ad altri genitori, ha fondato la Stichting Stop Bangalijsten per affrontare il problema. Van Casteren confronta l’esperienza con un incidente stradale, sottolineando la necessità di assistenza nelle situazioni di molestie sessuali online, dice RTV Utrecht.

La lista del Utrechtsch Studenten Corps ha avuto un forte impatto sulle studentesse coinvolte, alcune delle quali hanno abbandonato gli studi e lasciato Utrecht. Critiche sono rivolte anche al governo per la gestione del problema, con richieste di responsabilità per chi crea tali liste dannose.

Van Casteren sottolinea la necessità di un cambio culturale nelle associazioni studentesche e di sanzioni efficaci per prevenire fenomeni simili.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli