Il deputato del CDA Omtzigt, citato negli appunti fotografati dalle braccia della ex informatrice Kasja Ollongren, trova il memo un “insulto all’elettore” e vuole chiarimenti. Omtzigt spera che il dibattito di questo pomeriggio chiarisca chi ha scritto “posizione Omtzigt, funzione altrove”.

“Questa nota non è scritta, l’ha scritta qualcuno. Non c’è nessuna macchina da scrivere fantasma qui”, ha detto prima del sua insediamento come membro del Parlamento. “È un affronto per l’elettore olandese”. Il numero 2 del CDA ha affermato di aver trovato sorprendente il fatto che non sia stato ancora chiarito chi ha scritto il promemoria, dice NOS.

Se qualcosa non viene fuori rapidamente all’Aia, è perché deve essere nascosto, ha detto Omtzigt, che è stato uno dei candidati più votati alle ultime elezioni con 342.000 voti di preferenza.