La polizia ha confermato in una conferenza stampa, l’arresto per errore di due turisti tedeschi nel Comune di Medemblik effettuato la scorsa settimana, sulla base dell’erronea identificazione di due fuggitivi appartenenti al gruppo terrorista  tedesco Red Army Faction.

Ernst-Volker Staub, Burkhard Gargweg e Daniela Klette, un tempo membri dell’organizzazione RAF (Rote Armee Fraktion), un gruppo armato tedesco assimilabile alle Brigate Rosse, attivo in Germania tra il 1970 e il 1988 sono in fuga da tempo. Sulla base di segnalazioni della polizia tedesca, potrebbero nascondersi nei Paesi Bassi.

L’incidente della scorsa settimana, è partito da una segnalazione arrivata al comando di Polizia, dell’avvistamento di tre persone intorno a Vooroever, nel nord del Paese, che corrispondevano alla descrizione di ex membri del RAF presumibilmente latitanti in Olanda.

I tre stavano entrando nell’appartamento affittato per la vacanza e prima che la loro identità fosse confermata, due di essi stavano lasciato l’abitazione convincendo cosi la Polizia ad intervenire. Entrambi sono stati arrestati a Overleek nel comune di Medemblik.

Ulteriori indagini effettuate in collaborazione con la polizia tedesca, hanno però rivelato l’inestistenza di un legame con il Raf: si trattava solo di turisti.