RIGHTS

RIGHTS

Sans papiers, sottosegretario “generoso” nell’appello al governo: accordato asilo a 240 richiedenti

Negli ultimi due anni, il Sottosegretario con delega alle richieste d’asilo Klaas Dijkhoff, avrebbe concesso l’asilo a 240 sans papiers, in base alla possibilità concessagli dalla legge olandese di revisionare i casi e scavalcare le decisioni prese dall’ufficio immigrazione (IND). A sostenerlo è il quotidiano Telegraaf, sulla base di informazioni ottenute.

In Olanda, i richiedenti asilo possono presentare la domanda due volte prima che l’autorità la consideri definitivamente respinta. Quindi possono rivolgersi al tribunale e in ultima istanza al ministro. A 240 di loro, dice il quotidiano di Amsterdam, il sottosegretario avrebbe concesso lo status, su un totale di 780 casi.

Secondo il Telegraaf, Dijkhoff sarebbe stato più “generoso” dei predecessori: se lui ha concesso lo status al 30% di coloro che avevano chiesto la revisione, i suoi predecessori si sarebbero fermati al 22%.

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli