NL

NL

Salvate il bar queer di Amsterdam-Jordaan: al via crowdfunding

Photo: Saarein

Due giovani bariste, Talisa Harjono e Sterre Marijn Krot, vogliono prendere in gestione il leggendario bar queer Saarein, nel quartiere Jordaan ad Amsterdam, dopo che l’attuale proprietaria, Dia Roozemond, ha deciso dopo 25 anni di attività di lasciare, scrive il Parool.

Per mantenere aperto il locale, è stata avviata una campagna di crowdfunding, con l’obiettivo di raccogliere 250.000 euro. La campagna prevede diverse iniziative, tra cui una serata di beneficenza al Paradiso. Harjono sottolinea l’importanza di conservare Saarein come patrimonio culturale e come spazio sicuro per la comunità queer, in un contesto di gentrificazione sempre crescente ad Amsterdam.

L’idea è di trasformare Saarein in una fondazione, garantendo così la sua continuità nel tempo e fornendo sostegno finanziario ad altre organizzazioni o progetti nella comunità queer.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli