Per la Ministra della Salute Edith Schippers, l’ambiente delle polizze assicurative sanitarie è un foresta di offerte poco trasparenti. Secondo quanto riportato da ANP in mattinata, infatti, la Schippers vorrebbe, per una maggior tutela del consumatore, più semplicità nel campo delle assicurazioni private.

I pacchetti sono troppi e troppo poco chiari, insomma. Mentre il 90% delle assicurazioni sanitarie, nei Paesi Bassi, ruota attorno a quattro colossi che agiscono tramite una moltitudine di sussidiarie. Per questi motivi, secondo la Ministra, le società dovrebbero aumentare la trasparenza nei confronti dei clienti ed investire maggiormente nella pubblicità dei prodotti.

Un ulteriore passo, conclude la Shippers, sarebbe la scissione tra “pacchetti base” e “supplementi”, in modo che gli assicurati possano, sugli aspetti integrativi delle singole polizze, usare di volta in volta la compagnia più conveniente.