Secondo l’istituto di salute mentale e dipendenze dei Paesi Bassi, Trimbos, il 14 percento della popolazione olandese rientra nella categoria “bevitori problematici”. Queste persone riscontrano problemi causati dagli alcolici come il non voler adempiere ai propri obblighi, oppure guidare in stato di ebbrezza, riporta il Telegraaf.

“Dell’ 80 percento della popolazione adulta che ha bevuto alcolici nell’ultimo anno, una persona su sei, può essere classificata come bevitore a rischio. Questo corrisponde a 1,790,000 persone, o al 14 percento dell’intera popolazione”, secondo l’istituto.

I bevitori “pesanti” sono tre volte più frequenti tra gli uomini che tra le donne. Inoltre, il rischio è due volte più comune nelle persone con un livello d’istruzione alto rispetto ai consumatori di alcolici meno istruiti.